L'obiettivo generale del progetto è quello di:

  1. valorizzare la “Cipudda Busacchinara”, elemento caratteristico del territorio, non solamente per la tipicità della varietà, legata alle condizioni pedoclimatiche in cui si produce, ma anche perché l’ecotipo è “memoria storica” della popolazione locale.

Gli obiettivi specifici sono:

  1. migliorare le conoscenze degli agricoltori verso una coltura simbolo della specificità agricola locale;
  2. rafforzare il legame del prodotto con il territorio in modo che esso stesso diventi uno strumento di promozione utile a stimolare il turismo in senso lato (rurale, enogastronomico, ecc.), con conseguente incremento della competitività territoriale;
  3. fornire una dimensione collettiva all’iniziativa, coinvolgendo diversi giovani, utile a sostenere la competitività delle aziende agricole nel mercato globale;
  4. far nascere la percezione complessiva della qualità del prodotto da parte della società e del mondo del consumo;
  5. salvaguardare l’ecotipo locale dall’erosione genetica attraverso la costituzione di una banca del seme.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione informativa estesa